LE PRECISAZIONI SUL CAMP3, MODULO IL DEI PARTECIPANTI ALLA GARA

lunedì 28 ottobre 2019 - IN EVIDENZA
Le precisazioni l'ESTRATTO DA NORMATIVE FEDERALI PER LA STAGIONE 2019-20

Relativamente al CAMP3, la normativa prevede che “l’elenco di tutti i propri tesserati da iscrivere a referto, […] deve essere OBBLIGATORIAMENTE redatto direttamente dal tesseramento on-line”, ma anche che “le Società che non presentano il modulo CAMP3 redatto on-line, oppure lo presentino con dei tesserati aggiunti a mano, incorreranno in una sanzione pecuniaria.


Nel caso una squadra sia priva del CAMP3, gli Arbitri possono comunque accettare un foglio in cui siano riportati i dati della gara ed i riferimenti dei tesserati, fatto salvo quanto sopra. La Società (attraverso il Dirigente o il Capitano) deve dichiarare se tutti gli atleti e componenti dello staff ufficiale inseriti nel CAMP3 sono presenti o si presuppone che arrivino anche dopo l’inizio della gara; tutti gli altri eventualmente presenti sul CAMP3 dovranno essere cancellati, riportando, quindi, sul referto solo quelli non cancellati.
Nel CAMP3 possono essere inseriti anche più atleti di quelli ammessi a partecipare alla gara, depennando successivamente quelli che non sono o non saranno presenti alla gara, ovviamente prima della consegna agli Arbitri. In questo modo si eviterà di aggiungere a mano altri tesserati e quindi di incorrere nell’applicazione della sanzione pecuniaria da parte del Giudice Sportivo Nazionale.
Nel caso in cui nel CAMP3 siano stati aggiunti tesserati a mano, dovranno essere presentati agli Arbitri i moduli che attestano l’avvenuto tesseramento (ad esempio ATL2, DIR1, N); in assenza di ciò tali tesserati non potranno essere ammessi alla gara. Nel comunicare che il sistema informatico non permette di inserire nel modulo CAMP3 giocatori il cui certificato medico di idoneità sportiva agonistica risulti scaduto, si informa che gli Arbitri, nel caso di atleti inseriti manualmente in tale modulo, dovranno verificare nel modulo ATL2 (ultima colonna) la data di scadenza del suddetto certificato medico. I giocatori il cui certificato medico sul modulo ATL2 risulti scaduto non potranno essere ammessi alla gara. Relativamente agli Allenatori, si ricorda che “il nominativo dell’Allenatore non comparirà sul CAMP3 se la Società non provvede all’operazione on-line del vincolo societario”.

Evidentemente se tale nominativo è stampato sul CAMP3, non si deve pretendere la presentazione di alcuna documentazione in proposito. Se il nominativo viene invece riportato a penna sul CAMP3, la Società deve presentare, oltre al suo documento di identità, il certificato di avvenuto tesseramento dell’Allenatore ottenuto tramite la procedura on-line o dal Comitato Territoriale di appartenenza. In alternativa la Società potrà mostrare il modulo TEC1 ove sono riportati tutti i nominativi degli Allenatori tesserati per quella Società con la rispettiva serie di campionato. L’Allenatore, anche in questo caso, deve essere ammesso alla gara ed il 1° Arbitro deve riportare quanto sopra nel rapporto di gara. Il nominativo del Segnapunti Associato, che le Società devono mettere a disposizione per la compilazione del referto in tutti i Campionati, ad eccezione delle Serie A, è stampabile sul CAMP3, anche se tesserato da Società diversa. Se per qualsiasi ragione il nominativo viene inserito a mano, la sua presenza alla gara è accettata, previa esibizione del modulo SEG o SEG1.  


« Torna all'archivio
FIPAV - Comitato Territoriale di Vicenza
Viale Trento, 288 - 36100 Vicenza  - Tel. 0444 291868 - info@fipavvicenza.it - Privacy & Cookie